default_mobilelogo

Certificati verdi

Lo Studio di Ingegneria Mazzone offre un servizio di consulenza ai titolari di impianti alimentati da fonti rinnovabili (IAFR) ai fini dell’ ottenimento dei Certificati Verdi.

Il meccanismo dei Certificati Verdi (CV) costituisce una forma di incentivazione della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e si basa sull’obbligo, posto dalla normativa (D.Lgs. 79/99, art. 11) a carico dei produttori e degli importatori di energia elettrica prodotta da fonti non rinnovabili, di immettere annualmente nel sistema elettrico nazionale una quota di elettricità prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili. L’obbligo può essere rispettato in due modi: immettendo in rete energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili oppure acquistando i Certificati Verdi dai produttori di energia “verde”. Ogni Certificato Verde attesta convenzionalmente la produzione di 1 MWh di energia rinnovabile.

Il DM del 6 luglio 2012 recante “Incentivi per energia da fonti rinnovabili elettriche non fotovoltaiche” (DM FER elettriche), che ha dato attuazione all'articolo 24 del D. Lgs 28/2011, stabilisce le modalità di accesso e i requisiti per l’ottenimento dei Certificati Verdi per la produzione di energia elettrica da impianti alimentati da fonti rinnovabili (diverse da quella solare fotovoltaica) che entrano in esercizio in data successiva al 31 dicembre 2012.

Il periodo di diritto ai Certificati Verdi decorre dalla data di entrata in esercizio commerciale dell’impianto ed è pari alla vita media utile convenzionale dell’impianto.

L’entità dell’incentivo può essere diversa a seconda della potenza dell’impianto, della fonte impiegata e dalla tipologia di impianto (come indicato nell’ Allegato 1 del DM 6 luglio 2012).

Ing. Francesco Mazzone

 

Via Delvecchio, 6

70018 Rutigliano (Bari) Puglia

Tel./fax +390804768224

Mob. +393474416952

Email: info@energymanagement.it

Pec: ing.mazzone@pec.it